3 hotel per sole donne in Italia

Tre hotel per donne. In Italia esistono hotel creati dalle donne per le donne.
Luoghi di incontro che hanno un unico scopo: la sicurezza e la libertà della donna.

Leggi il post, parti informata!

 

Viaggiare da sole per molte donne è un desiderio frenato dalla paura, una possibilità contemplata solo dalla nostra mente.
Un incentivo in più è quello di prenotare un soggiorno in un hotel per sole donne, un luogo in cui sentirsi protette e sicure.
Dopo una ricerca certosina ne ho selezionati tre per voi, tutti italiani.

 

Dove: Italia
Sito: Hotel Best Western


La famosa catena alberghiera Best Western ha creato una proposta tutta al femminile per chi viaggia sia per piacere sia per lavoro.

In Italia i loro Hotel Woman sono tanti e offrono alle ospiti vantaggi e prodotti esclusivi dedicati: il parcheggio in zone agevolate ed illuminate, il parrucchiere e l’estetista convenzionato.


Il concierge che vi coccola, una selezione di prodotti bio per la colazione e riviste solo femminili.
A volte possiamo anche chiudere Dostoyevsky nel cassetto e regalarci un po’ di sana leggerezza!
Se amate essere sempre perfette ma odiate portarvi la casa dietro, nelle camere trovate anche il phon e la piastra per capelli.


Dove: Roma, Lazio
Sito: Foresteria Orsa


A Roma c’è uno spazio libero e autofinanziato, la Casa Internazionale delle Donne.

Come ci racconta il sito è un “un laboratorio dove si coniuga la politica di genere; un centro cittadino, nazionale e internazionale di accoglienza, d’incontro, di promozione dei diritti, della cultura, delle politiche, dei “saperi” e delle esperienze prodotte dalle e per le donne”.

Nel cuore di Trastevere, all’interno della Casa Internazionale delle donne, c’è la la Foresteria Orsa MaggioreTredici stanze solo per donne, in un ex convento del 1600, con vista sui tetti della Roma antica e del Gianicolo. Gironzolare per una città d’arte stanca, qui potete oziare nel bellissimo giardino interno, sorseggiando un the.


Dove: Puglia
Sito: Masseria Le Sciare

 


Questa Masseria mi sembra un luogo a sé, un’isola felice, un posto che non esiste davvero. Sarà per la descrizione del luogo che si legge sul sito o per la storia delle tre donne che lo hanno creato e si descrivono così “Siamo tre donne fra i 57 e i 66 anni. Femministe.”

In un parco di quindici ettari con il caldo mare del Salento che fa da cornice a cavalli, anatre, orto e frutteto, potete scegliere se dormire in un trullo o una roulotte da circo o una barca tirata a terra.


Se siete più tradizionaliste ci sono anche le camere, oltre a un salone e a una grande cucina in comune.
Non esiste un listino prezzi. Esistono le donazioni libere che partono da un minimo per le singole stanze.

La Foresteria è una casa privata per le donne che credono e condividono il progetto delle Sciare, in dialetto, le streghe buone.
Solo grazie alle donazioni è possibile sostenere e finanziare i programmi e le idee di associazioni, gruppi o singoli tutti al femminile che hanno come obiettivo la libertà della donna.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.