Chi sono

Sono Emanuela Testa, Manu per gli amici, Emy quando sono all’estero.

Adoro i mercatini dell’usato, il latte che si mescola con il the e il sushi.
Guidare mi fa paura, quindi ho smesso.

Mi sono ammalata di wanderlust da adolescente: a 14 anni conoscevo la maggior parte dei posti senza esserci mai stata, a 16 anni ho iniziato a manifestare i primi sintomi, creando grande panico in famiglia.

Il mio primo viaggio mi ha portata a Parigi, avevo 17 anni.
L’ultimo sulla Transiberiana. Di anni, ora, ne ho (quasi) 37.
In mezzo tanta Europa, molta Asia e un assaggio di America e Africa.
Venti anni di viaggi, 37 paesi, 4 continenti.

A 31 anni ho conosciuto Alessandro e a 35 abbiamo preso il tram per andare a sposarci.
Ora più che mai, sono una moglieinviaggio.
Con lui, da sola, con le mie amiche ma in Viaggio.

Presente:

Oggi sono autrice di contenuti per il web, scrivo di viaggi ma non solo, trotto per il mondo più che posso e i tempi sono maturi per un mio personalissimo spazio in rete. Se vuoi sapere tutto quello che ho fatto, trovi su Linkedin il mio curriculum.

A marzo 2017 ho stravolto la mia vita in 5 giorni, ho ricevuto un’offerta di lavoro e sono partita per Lisbona, dove vivo tutt’ora. Mio marito, invece, vive e lavora Torino.
Come si gestisce un matrimonio a distanza? Lo scopriremo in questi mesi e ve lo racconterò!

Se anche tu sei una moglienviaggio,
se non lo sei e vorresti esserlo,
se lo stai per diventare,
se lo sei stata,
se sei una persona che ha una relazione di qualsiasi natura ma viaggiare da sola/o è un tabù, ti spaventa o il tuo giudice interno te lo impedisce,
in questo spazio c’è posto anche per te.

Cosa trovi sul mio blog?

Ti racconto solo posti che ho sperimentato sulla mia pelle, solo quei luoghi in cui, come donna sola, ho viaggiato senza sentirmi in pericolo.
Ti parlo di quelli che vissuto con le mie amiche e con mio marito.
Andremo insieme alla scoperta di Lisbona e del Portogallo.
Ti racconto posti in cui, se ci sono stata io con le mie paure e le mie insicurezze, puoi andarci anche tu.
E se non puoi ma sei curiosa, puoi vederli attraverso i miei occhi.
Te li racconterò a volte in maniera ironica, la mia, e altre in maniera più logistica ma non smetterò di raccontarteli.

Trovi anche ispirazioni di viaggi su luoghi che vorrei vedere e cose che vorrei fare e magari vuoi fare anche tu.

Questo progetto nasce per dar voce a tutte le persone che, come me, si sono sentite rivolgere l’odiosa domanda:
“E lui ti fa viaggiare da sola?” 
E anche a quelle che vorrebbero sentirselo dire.

Se in tutto questo c’è anche un po’ di te, leggi il mio blog!