Viaggiare gratis con Help Exchange in cambio di vitto e alloggio

Viaggiare gratis con Help Exchange: come funziona?
Leggi il post, parti informato!

 

In Nepal ho conosciuto una ragazza francese che sarebbe stata per due mesi nella Valle di Kathmandu grazie a WWOOF.
Come? Aiutava una famiglia nepalese in fattoria, ricevendo in cambio vitto e alloggio. Questo le avrebbe permesso di realizzare un sogno: prendere lezioni di pittura in una scuola specializzata in mandala.

In Cambogia ho conosciuto Elisa, mentre facevamo il trekking nella foresta, mi ha raccontato dei suoi mesi in Australia per un progetto molto particolare.
Elisa era interessata alla permacultura, ha trovato la “sua” fattoria e ha imparato una serie di tecniche che le sono servite per la sua vita professionale una volta tornata in Italia.

A Lisbona ho conosciuto Davide che ha trascorso un’estate in Scozia, dentro un camper, in un posto verdissimo. Lavorava qualche ora al giorno, raccoglieva le uova, aiutava gli ospiti del campeggio e si è goduto la natura per qualche mese.

WWOOF è una filosofia di vita, un modo di viaggiare prettamente rurale che mette in contatto viaggiatori e proprietari di fattorie, aziende agricole o vinicole.
Si crea uno scambio tra chi viaggia e l’host, chi ospita: pagate la quota associativa, scegliete un progetto nella parte di mondo che vi interessa e partite. 
Se non pagate la quota il sito non vi permette di leggere per intero le proposte del database.



La buona notizia è che non esiste solo WWOOF, è solo più famoso di suo fratello, Help Exchange.

HelpExchange, che chiameremo da ora HelpX, ha un sito più bruttino e con meno volti sorridenti in home page, ma si sa, l’abito non fa il monaco (a volte!).

Il principio su cui si base HelpX è lo stesso: persone che vogliono viaggiare, imparare una lingua straniera o acquisire una competenza, si mettono in contatto con chi ha bisogno di una mano e si dà vita a uno scambio.

La cosa interessante è che su HelpX non ci sono solo aziende agricole ma anche B&B, ostelli per backpackers, ranch e una serie di strutture ricettive molto interessanti, anche per chi vuole fare un’esperienza nel turismo.

Non vi nascondo che davanti ai ranch ho vacillato e avrei voluto candidarmi per il Texas!!

Come funziona?

Iscriversi a HelpX è facilissimo, vi serve un nome account, una mail e una password.
Esistono due profili, uno Free e uno Premium.
Nel momento in cui vi iscrivete, che siate host (quello che offrono) o helper (quelli che cercano) il vostro profilo è Free.

Il profilo base, quello Free, vi permette di essere contattati direttamente dai profili Premier ma voi non potete contattare loro, solo limitarvi a leggere le varie proposte.

Se vi registrate come Helper e fate un upgrade per diventare Premium, sarete in grado di vedere sia tutti i dettagli dei progetti presenti nel database sia le recensioni di chi è partito prima di voi.

Allo stesso tempo, se vi siete iscritti come Host e volete diventare Premium potete contattare tutti gli Helper che si sono proposti.

Il prezzo per avere il profilo Premium? 20 euro per due anni.

Limite di età? Nessuno, almeno 18.

Cosa vi viene richiesto e cosa vi offrono

L’impegno richiesto varia a seconda dell’host: da un minimo di due a un massimo di sei ore giornaliere, i pasti ma non sempre tutti.
Per fare un esempio, in Australia, i proprietari di questa fattoria si offrono di venirvi a prendere in stazione, offrirvi tre pasti al giorno e un tetto, in cambio di 4 ore al giorno. 

Oppure in Norvegia, in questa piccola fattoria, cercano qualcuno che si occupi dei cavalli dal 25 ottobre al 14 novembre, vi dicono chiaramente cosa vogliono e cosa non vogliono per 5 ore al giorno, 5 giorni a settimana…e mi raccomando non vi aspettate di fare “molta conversazione con noi, perché dopo il lavoro siamo stanchi” cito testualmente.

E poi c’è questo host che cerca un helper in un posto che a me sembra un sogno: siamo in Francia. La signora vive con le sue figlie di 11 e 9 anni vicino a Tolosa. Fin qui tutto normale. L’accomodation che vi offre è una stanza, all’interno della sua magnifica casa circolare in legno, con vista a 360° sui vigneti. Desidera un aiuto per dei lavoretti e per accudire le figlie.

 

 

Cosa non vi offrono

Nessun tipo di supporto per organizzare il viaggio e nessuna assicurazione di viaggio.
A tutto questo dovete pensare voi! Dal comprarvi i biglietti aerei a occuparvi di eventuali visti se il paese che avete scelto lo richiede.

Cerco un compagno di viaggio

Su HelpX c’è una sezione interessante dedicata alla ricerca di compagni di viaggio: è un forum che trovate nella sezione Companion.

La registrazione al forum è gratuita e ci sono persone dai 17 ai 76 anni, se non mi credete eccolo qui, Dennis!

Vi ho convinti? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.